Portabilità di applicazioni multi-paradigma verso l'architettura Android ART: studio di fattibilità 

Francesca Cappa

Questa tesi si focalizza sulla portabilità di un'applicazione complessa, scritta in Java e si cui esiste anche una versione Android, sull''architettura ART, presente a titolo sperimentale in Android 4.4 kitkat, che sarà la macchina virtuale prescelta in Android 5 prossimo venturo. Particolare rilevanza assume a questo riguardo la versione Java inclusa in Android, che è Java 6 in Android 4.3 ma sarà Java 8 in Android 5 - con supporto, quindi, di tutte le novità linguistiche introdotte negli ultimi anni. La tesi si articolerà quindi nei seguenti macro-passi: a) approfondire le differenze, architetturali ma soprattutto di processo di sviluppo, fra Android 4.x e la 4.4 con ART, in attesa dell'uscita di Android 5; ciò include l'effettuazione di opportuni esperimenti mirati b) applicare questa conoscenza al caso concreto dell'interprete tuProlog, valutandone e verificandone l'effettiva portabilità sulla nuova architettura.
Tags:
    

Thesis Data

2008 © aliCE Research Group @ DEIS, Alma Mater Studiorum-Università di Bologna
0.2