Traduzione automatica di applicazioni Java in .NET: approcci a confronto  

Andrea Muccioli

IKVM è uno strumento di traduzione automatica del bytecode Java che permette di portare in modo semiautomatico applicazioni java su .NET, seppur con una certa perdita di prestazioni. Recentemente, un altro strumento open source, Sharpen, è stato rilasciato, che adotta un approccio differente. Obiettivo della tesi è approfondire le potenzialità di questo nuovo strumento, confrontarle con quelle di IKVM sia sotto il profilo del supporto linguistico sia (soprattutto) sotto quello prestazionale, ed effettuare alcuni esperimenti a complessità crescente.
Tags:
    

Thesis Data

2008 © aliCE Research Group @ DEIS, Alma Mater Studiorum-Università di Bologna
0.2