Enrico Zamagni

I moderni sistemi distribuiti sono sistemi "situati", immersi nell'ambiente in cui vengono "deployed". I linguaggi per governare tali sistemi devono pertanto garantire la capacità di rilevare l'ambiente, e di reagire ai cambiamenti. In particolare, devono essere linguaggi event-driven immersi nel continuum spazio-temporale. Questa tesi prende il linguaggio ReSpecT e lo estende verso un modello di "situatedness" spaziale, introducento una struttura topologica generale, ed estendendo il linguaggio e la sua sintassi per catturare eventi di tipo topologico. Oltre agli aspetti teorici e tecnologici, la tesi affronta anche casi di studio in scenari di tipo mobile e robotico.

    

Thesis

Supervision

— supervisor
Andrea Omicini
— co-supervisor
Elena Nardini
Matteo Casadei

Category

1st-Cycle Thesis

Status

completed

Language

wit.gif

Dates

— available since
15/04/2009
— activity started
10/04/2010
— degree date
22/07/2010

Files

Partita IVA: 01131710376 - Copyright © 2008-2021 APICe@DISI Research Group - PRIVACY