Steven Maraldi

Il concetto di situatedness applicato ad un sistema multi-agente distribuito può essere riformulato come problema di coordinazione fra i componenti del sistema e le risorse ambientali. Per poter garantire e governare la coordinazione delle parti, viene esteso il modello di coordinazione TuCSoN arricchendo il linguaggio di coordinazione e l'architettura per la comunicazione verso l'ambiente introducendo il concetto di artefatto d'ambiente. In questo elaborato viene definita l'estensione Situated ReSpecT, la nuova componente Transducer e la sua interazione con le Probe, tramite un analisi teorica che si conclude con una verifica pratica su piattaforma Arduino.

    

Thesis

Supervision

— supervisor
Andrea Omicini
— co-supervisor
Stefano Mariani

Category

1st-Cycle Thesis

Status

completed

Language

wit.gif

Dates

— available since
10/10/2012
— activity started
13/03/2013
— degree date
25/07/2013

IDs & URLs

— AMS Laurea
5827

Files

PDF
slides

Partita IVA: 01131710376 - Copyright © 2008-2021 APICe@DISI Research Group - PRIVACY