HUMAN PRESENCE DETECTION: ANALISI COMPARATIVA E CASO DI STUDIO IN HOME MANAGER


Jacopo Ameli

La possibilità di monitorare l’attività degli utenti in un sistema domotico, sia considerando le azioni effettuate direttamente sul sistema che le informazioni ricavabili da strumenti esterni come la loro posizione GPS, è un fattore importante per anticipare i bisogni e comprendere le preferenze degli utenti stessi, rendendo sempre più intelligenti ed autonomi i sistemi domotici. I sistemi disponibili attualmente non includono o sfruttano appieno degli strumenti per il monitoraggio e l’analisi dell’attività dei residenti, limitandosi ad applicare politiche di basso livello. 

Gli obiettivi di questo lavoro sono:
• Classificare ed elencare i diversi sensori disponibili al fine di presentare lo stato attuale della ricerca nel campo dello Human Sensing, ovvero del rilevamento di persone in un ambiente.
• Giustificare la scelta della telecamera come sensore per il rilevamento di persone in un ambiente domestico, riportando metodi per l’analisi video in grado di interpretare i fotogrammi e rilevare eventuali figure in movimento al loro interno.
• Presentare un’architettura generica per integrare dei sensori in un sistema di sorveglianza, implementando tale architettura ed alcuni algoritmi per l’analisi video all’interno di Home Manager con l’aiuto della libreria OpenCV.

Tags:

Thesis

HUMAN PRESENCE DETECTION: ANALISI COMPARATIVA E CASO DI STUDIO IN HOME MANAGER

— author

Jacopo Ameli

Supervision

— supervisor

Enrico Denti

— co-supervisor

Roberta Calegari

Sort

— cycle

first-cycle thesis

— status

completed thesis

— language

wit.gif

Dates

— available since

12/10/2016

— activity started

12/10/2016

— degree date

17/03/2016

Partita IVA: 01131710376 - Copyright © 2008-2022 APICe@DISI Research Group - PRIVACY