La programmazione logica per l'Internet of Things: il caso di studio del frigorifero intelligente


pagemagnifierpage_white_acrobatmagnifier

Nicola Atti

Ultimamente le applicazioni relative al paradigma dell'Internet of Things richiedono sempre di più una forma di conoscenza e comprensione dell'ambiente in cui sono immerse, in poche parole è necessario che gli oggetti dell'IoT diventino intelligenti.
L'oggetto di questa tesi è mostrare come il paradigma della programmazione logica si possa coniugare con quello dell'Internet of Things tramite un caso di studio per un frigorifero intelligente, in grado di conoscere i suoi contenuti e di ragionare su di essi, sottolineando i vantaggi dell'approccio logico e le eventuali modifiche agli standard dell'IoT visti fino ad ora.

(keywords) Programmazione Logica, IoT, IoIT, Prolog, Sistemi Distribuiti

Thesis

— thesis student

supervision

— supervisors

Andrea Omicini

— co-supervisors

Giovanni Ciatto

sort

— cycle

first-cycle thesis

— status

completed thesis

— language

wit.gif

dates

— activity started

10/09/2017

— degree date

15/12/2017

files

PDF

Partita IVA: 01131710376 — Copyright © 2008–2023 APICe@DISI – PRIVACY