Fiducia e diritto nella società dell'informazione. Promozione e tutela giuridica della fiducia nel mercato, nelle istituzioni e nell'infrastruttura tecnologica (TRUST 03)

  • Ente finanziatore: MIUR (MIUR 40% - COFIN 2003)
  • Acronimo: TRUST 03 
  • Titolo completo: "Fiducia e diritto nella società dell'informazione. Promozione e tutela giuridica della fiducia nel mercato, nelle istituzioni e nell'infrastruttura tecnologica"
  • Protocollo n.: 2003124257
  • Sito ufficiale: http://www.cirfid.unibo.it/trust03/
  • Anni: 2003-2005

Partecipanti

  • Alma Mater Studiorum
  • SDA Bocconi, Milano
  • Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  • Università degli Studi di Parma
  • Università degli Studi Roma Tre
  • Università degli Studi di Siena

Descrizione

Nell'odierna società, basata sulla divisione dei lavori e delle funzioni, è necessario ricorrere al contributo altrui, al fine della conservazione e del perfezionamento delle condizioni della vita individuale ed associata. Ciò presuppone che sia possibile riporre fiducia, e anzi fiducia razionale tanto nelle persone e nelle strutture organizzative cui ci si rapporta (nelle interazioni economiche, politiche e sociali), quanto nelle infrastrutture tecnologiche impiegate. Il progetto assume che tra fiducia e diritto vi sia un rapporto di complementarietà e anzi che il diritto svolga un ruolo fondamentale nella formazione e nella conservazione della fiducia: il diritto fonda aspettative reciproche, riconosce gli affidamenti sociali, assicura il funzionamento dei circuiti di informazione da cui dipende la razionalità degli affidamenti. La ricerca determinerà come tale funzione possa essere sviluppata e potenziata, sulla base di una migliore comprensione (a) dei processi che conducono alla formazione e alla preservazione della fiducia, nei diversi ambiti sociali, in particolare nell'economia, nella politica, e nelle infrastrutture tecnologiche, nonché (b) dei modi in cui tali processi interagiscono con le regolamentazioni giuridiche. Il tema della ricerca sarà oggetto di specifici approfondimenti con riferimento alla società dell'informazione, dove il tema della fiducia presenta un'importanza centrale, sia negli aspetti economici (e-commerce) sia in quelli politici (e-governance e e-democracy). In tale ambito non operano i meccanismi tradizionali per la formazione di fiducia (conoscenza diretta, partecipazione alle stesse realtà sociali o culturali) ed inoltre l'interazione è mediata dagli apparati tecnologici. Di qui la necessità di precisare quali condizioni istituzionali e tecnologiche possano contribuire, nella società dell'informazione, alla formazione della fiducia e come il diritto possa favorire la realizzazione di tali condizioni. Il progetto pertanto si svilupperà mediante un'indagine multi e inter-disciplinare in 5 ambiti articolati in 13 linee di ricerca.

Tags:
    
Partita IVA: 01131710376 - Copyright © 2008-2021 APICe@DISI Research Group - PRIVACY