APICe » Theses » Smart Home: gestione avanzata della configurazione tramite metafore virtuali

Smart Home: gestione avanzata della configurazione tramite metafore virtuali 


Home Manager è un sistema prototipale per la gestione di una casa intelligente, sviluppato sulla piattaforma ad agenti TuCSoN e ispirato all'architettura Butlers. Attualmente la sua configurazione avviene attraverso file di testo che ne descrivono ambiente e politiche, mentre l'obiettivo è quello di offrire all'utente finale forme avanzate di configurazione, che non richiedano alcuna conoscenza di programmazione. L'idea di fondo è porre l’utente davanti a una sorta di mondo simulato, in cui configurare il sistema significhi muovere/configurare oggetti grafici che rappresentano metaforicamente un ambiente virtuale; tali metafore dovrebbero naturalmente essere adatte all'utente come cultura, età, ambiente quotidiano, etc., pur mantenendo l'effetto di configurare il sistema. Come possibile variante, si può considerare l' uso di hardware come wii e console giochi (con sensori di movimento) per fare la stessa cosa “in 3D”


Enrico Denti (Supervisor)
Roberta Calegari (Co-supervisors)