Talks » Coordination: Interaction Engineering

Coordinazione: Ingegneria dell'interazione

Andrea Omicini
Lo spazio dell'interazione non rappresenta semplicemente la generalizzazione e l'astrazione del concetto di I/O di un sistema software, ma ne costituisce piuttosto una dimensione indipendente, ortogonale rispetto a quella della computazione (sequenziale) algoritmica. La coordinazione è l'area emergente che comprende quei linguaggi, modelli, architetture e sistemi intesi ad affrontare e abbattere la complessità intrinseca delle architetture software multi-componente. I modelli di coordinazione hanno lo scopo primario di fornire le astrazioni e le metafore utili a supportare efficacemente il progetto e lo sviluppo di sistemi multi-componenti, come le architetture multi-agente, o i sistemi Web-based. Il seminario fornirà una panoramica sui più rilevanti modelli e linguaggi, e alcuni possibili criteri per una loro classificazione. In particolare, sarà messo in rilievo l'impatto che i diversi approcci hanno sulla costruzione di sistemi software multi-componente aperti, distribuiti ed eterogenei, introducendo la nozione di spazio dell'interazione come luogo indipendente di progetto. Verranno quindi presentati modelli, linguaggi e sistemi correlati a tale nozione (Linda, Manifold, LuCe), discutendone il possibile impatto su progetto, sviluppo e manutenzione di sistemi software reali. Infine, partendo dal problema della coordinazione di componenti mobili in ambienti aperti e protetti, si mostrerà la stretta correlazione che esiste tra le tematiche di coordinazione, sicurezza e topologia, introducendo il modello TuCSoN per la coordinazione di agenti Internet.
Presented by Andrea Omicini
LIA, DEIS,
Aula 7.9, Facoltà di Ingegneria, Università di Bologna, Italy, 19/05/1998